Meteo con Maltempo: precipitazioni al centro-sud e intense nevicate in Alto Adige

Il veloce passaggio di un sistema frontale determinerà condizioni di maltempo che interesseranno dapprima il Lazio e poi i settori tirrenici di Basilicata e Calabria. Il Dipartimento della protezione civile, sulla base delle previsioni disponibili e d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso meteo prevede dal pomeriggio giovedì 25 febbraio, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, dapprima sul Lazio, specie sui settori meridionali, in estensione dalla notte su Basilicata e Calabria, specie sul versante tirrenico. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato sulla Calabria tirrenica centro-settentrionale. Sulla restante parte della Calabria, sul Lazio centro-meridionale e su gran parte della Campania, del Molise e sul versante tirrenico della Basilicata è stata invece valutata una allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato.

Sulle Dolomiti in arrivo 70 cm di neve. Nel frattempo al Nord, l’inverno, a lungo avaro di precipitazioni, cambia registro. Tra domenica e lunedì in Alto Adige sono attese infatti intense nevicate. Il limite della neve si attesterà presumibilmente intorno ai mille metri, localmente anche a quote inferiori. La quantità degli apporti nevosi è ancora incerta, informa il servizio meteo della Provincia autonoma di Bolzano. Sui gruppi montuosi meridionali, ovvero Ortles, alta val di Non e Dolomiti – potrebbero cadere tra 30 e 70 cm, su quelli più a nord tra 10 e 30 cm di neve.

Federica SantoniMeteo TerremotiTopAlto Adige,Dolomiti,Maltempo,Meteo,Neve,Previsioni Meteo
Il veloce passaggio di un sistema frontale determinerà condizioni di maltempo che interesseranno dapprima il Lazio e poi i settori tirrenici di Basilicata e Calabria. Il Dipartimento della protezione civile, sulla base delle previsioni disponibili e d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di...