Mare di fondo in Messico: Onde giganti nella Costa del Pacifico

ACAPULCO (MESSICO) – Non si tratta di un vero e proprio tsunami ma a Coyuca in Messico, le onde giganti hanno raggiunto un record di 10 metri di altezza a Puerto Escondido. Il fenomeno di chiama “Mare di fondo“, una mareggiata che provoca onde di grande dimensioni, sopra il normale. A Manzanillo si registra la morte di una persona (video notizia qui). Decine di case, ristoranti in riva al mare e palapas caratteristiche messicane, sono state invase dall’acqua che emergeva dal mare per entrare nella terraferma. Colpite anche le coste del Chiapas.

E’ un fenomeno quello noto con il nome di “Mar de Fondo“, che interessa le spiagge messicane del pacifico con una certe periodicita’, soprattutto in marzo. Questa ultima volta e’ stato ancora piu’ intenso del comune, tanto da provocare la morte di una persona ed il ferimento di un altro paio, oltre a danneggiare le costruzioni in prossimita’ della spiaggia.

Il fenomeno del Mare di Fondo non e’ causato da terremoti, ma sono onde di grande dimensioni generate dalle tormente che si formano nel mare accompagnate da forti venti. Un fenomeno che pone a rischio le installazioni delle spiagge. Conosciuto in inglese con il termine di Swwell, le onde sono riconoscibile alla larga distanza per le loro dimensioni longitudinali che possono viariare dai 100 ai 300 metri di larghezza. Le immagini che arrivano da Acapulco sono impressionanti.

Guardate questo video della spiaggia “Playa Icacos” ad Acapulco.

Andrea TosiEsteriScienzaAcapulco,Mare di fondo,Messico,Tsunami,Video incredibili
ACAPULCO (MESSICO) - Non si tratta di un vero e proprio tsunami ma a Coyuca in Messico, le onde giganti hanno raggiunto un record di 10 metri di altezza a Puerto Escondido. Il fenomeno di chiama 'Mare di fondo', una mareggiata che provoca onde di grande dimensioni, sopra il...