Les Alyscamps, il dipinto di Van Gogh

Il quadro “Les Alyscamps” di Vincent Van Gogh e’ stato venduto all’asta di New York per una cifra di 66,3 milioni di dollari. Il dipinto era stato realizzato nel 1888, quando il pittore stava lavorando con l’amico Paul Gauguin nel Sud della Francia. La cifra e’ stata battuta all’asta da Sotheby’s. Stiamo parlando di 59 milioni di euro al cambio di oggi.

Gli Alyscamps che in provenzale significa “Campi Elisi” sono un’antica necropoli situata presso Arles in Francia.

Si tratta di una necropoli, situata lungo l’antica via Aurelia. Divenne tappa obbligata nel cammino di pellegrinaggio verso Santiago di Compostela. Un luogo citato persino da Dante nella Divina Commedia.

L’opera di Van Gogh era stata stimata in prevendita per un valore di 45 milioni di dollari. Il dipinto e’ stato acquistato da un collezionista privato asiatico. Il record d’asta per un’opera di di Vincent Van Gogh resta quello di 82,5 milioni di dollari.

Federica SantoniLifeStyleLes Alyscamps,Van Gogh
Il quadro 'Les Alyscamps' di Vincent Van Gogh e' stato venduto all'asta di New York per una cifra di 66,3 milioni di dollari. Il dipinto era stato realizzato nel 1888, quando il pittore stava lavorando con l'amico Paul Gauguin nel Sud della Francia. La cifra e' stata battuta all'asta...