Kathryn Bigelow, la prima donna a vincere un Oscar come Miglior Regista

Nessuna donna è mai riuscita a vincere un Oscar come miglior regista. Nessuna fino al 2010 quando, con The Hurt Locker, l’americana Kathryn Bigelow strappa la famosa statuetta d’oro per la miglior regia ad altri più famosi candidati come Quentin Tarantino con “Bastardi senza Gloria” e al suo ex marito James Cameron con “Avatar“.

Enrico Ruggeri dedica proprio a Kathryn Bigelow la puntata di lunedì 21 dicembre de “Il Falco e il Gabbiano” su Radio 24, in cui alle 15:30 (ascolto in diretta streaming sul sito www.radio24.it) ripercorre la vita della regista che ha scelto la strada più difficile per trovare le storie che valessero la pena di essere raccontate. Niente storie d’amore, niente bambini o cani parlanti. Kathryn Bigelow ha sempre portato in scena la cruda realtà, la vita con i suoi aspetti spesso negativi.

Con The Hurt Locker – letteralmente “la cassetta del dolore” che contiene gli effetti personali di un soldato e che viene restituita alla famiglia quando il soldato viene ucciso – Kathryn diventa il testimone scomodo di quello che provano i soldati americani impegnati nella guerra in Iraq del dopo 11 settembre. Una guerra dove chiunque non sia americano vuole i soldati USA morti. Dove non c’è spazio per la pietà e la comprensione. Dove il soldato americano è il nemico da neutralizzare.

In questo periodo sta realizzando una Serie TV perla HBO chiamata “The Recruiters” (I Reclutatori) dove mostra come i reclutatori jihadisti sono radicalizzati negli Stati Uniti.

Andrea PaolaIntrattenimentoDonna,Kathryn Bigelow,Miglior Regista,Premi Oscar
Nessuna donna è mai riuscita a vincere un Oscar come miglior regista. Nessuna fino al 2010 quando, con The Hurt Locker, l’americana Kathryn Bigelow strappa la famosa statuetta d’oro per la miglior regia ad altri più famosi candidati come Quentin Tarantino con “Bastardi senza Gloria” e al suo ex...