Juventus-Napoli, trasferta vietata ai tifosi azzurri.

Sabato 29 ottobre si gioca Juventus-Napoli alle 20:45 allo Juventus Stadium per l’undicesima giornata di Serie A. La decima si giocherà tra martedì e mercoledì in quanto turno infrasettimanale. A Torino non ci saranno i tifosi del Napoli residenti in Campania in quanto per loro è stata chiusa la Tribuna Nord dell’impianto.

La decisione del “divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania, anche ove in possesso della tessera del tifoso, con conseguente sospensione dei programmi di fidelizzazione della Società Napoli Calcio e l’incedibilità dei tagliandi di ingresso, oltre alla chiusura del settore Tribuna Nord/Ospiti dello stadio” è stata presa dalla Prefettura torinese, che ha accettato la richiesta del Comitato di Analisi per la Sicurezza della Manifestazioni Sportive presso il Ministero dell’Interno.

Secondo quanto riportato dal comunicato del Prefetto di Torino, la decisione è stata presa “allo scopo di tutelare la sicurezza pubblica e l’incolumità delle persone dai rischi connessi all’accesa rivalità tra le due tifoserie, sfociata in passato anche in scontri”.

Un provvedimento di sicurezza che segue di una settimana quello analogo preso per Napoli-Roma, quando il San Paolo venne vietato ai tifosi giallorossi per lo stesso motivo.

Antonio VivesCalcioTopJuventus,Napoli,Serie A
Sabato 29 ottobre si gioca Juventus-Napoli alle 20:45 allo Juventus Stadium per l'undicesima giornata di Serie A. La decima si giocherà tra martedì e mercoledì in quanto turno infrasettimanale. A Torino non ci saranno i tifosi del Napoli residenti in Campania in quanto per loro è stata chiusa la...