Juventus Campione d'Italia 2016 davanti a Napoli e Roma

Negli anticipi dell’ultima giornata di campionato di Serie A Tim, la Juventus ha battuto allo Stadium la Sampdoria 5-0. Al termine della partita è iniziata la Festa Scudetto con la consegna della Coppa alla Juventus Campione d’Italia 2015-2016. Al 5′ subito in vantaggio la Juve con Evra. Al 14′ Skriniar provoca un calcio di rigore e viene espulso: Paulo Dybala realizza dal dischetto al 15′. Ancora l’argentino al 37′ con una splendida realizzazione, porta a 19 il bottino dei gol in questa stagione trionfale, classificandosi secondo dietro a Higuain che chiude il campionato con 36 reti. Al 77′ Chiellini segna il suo primo gol in questa stagione di Serie A con un bolide da fuori che si infila nell’incrocio dei pali e all’85’ Bonucci realizza il 5-0 finale. Ad alzare la Coppa consegnata dal presidente di Lega A, Beretta, il capitano Gigi Buffon, con le immagini che stanno facendo il giro del mondo.

Il Napoli ha vinto 4-0 sul Frosinone (partita condizionata dall’espulsione al 13′ di Gori) con il gol di Hamsik al 44′ e la tripletta dell’argentino Higuain, il quale entra nella storia terminando il campionato con 36 gol in 35 partite. Si tratta del nuovo record della classifica dei marcatori in Serie A, cancellato quello di Nordahl. Vittoria e secondo posto in classifica finale che assicura agli uomini di Sarri l’accesso diretto alla Champions League.

Alle 20:45 si è giocato, oltre al Napoli, anche Milan-Roma. I giallorossi espugnano San Siro con il risultato finale di 1-3. Passano in vantaggio gli ospiti al 19′ con Mohamed Salah. Il raddoppio al 59′ con El Shaarawy. Il 0-3 arriva all’82’ al termine di una spettacolare azione in area di Francesco Totti: un suo colpo di tacco libera Salah il cui tiro viene respinto da Donnarumma ma sul pallone interviene il brasiliano Emerson entrato da pochi minuti. All’86’ il colombiano Carlos Bacca segna il gol della bandiera. Per entrare in Europa ai rossoneri non resta altro che battere la Juventus nella finale di Coppa Italia, e non è una cosa facile.

L’Inter crolla in casa del Sassuolo per tre a uno, con i locali che si trovano momentaneamente in Europa League avendo raggiunto la Fiorentina in classifica a quota 61 punti. La Viola gioca domenica sera in casa della Lazio. Tutti i i gol nel primo tempo: al 6′ apre Politano e Pellegrini raddoppia al 26′, al 31′ accorcia Palacio ma al 39′ Politano fa 3-1. Al 59′ espulso Murillo dell’Inter.

Antonio VivesCalcioTopCampione d'Italia,Festa Scudetto,Juventus
Negli anticipi dell'ultima giornata di campionato di Serie A Tim, la Juventus ha battuto allo Stadium la Sampdoria 5-0. Al termine della partita è iniziata la Festa Scudetto con la consegna della Coppa alla Juventus Campione d'Italia 2015-2016. Al 5' subito in vantaggio la Juve con Evra. Al 14'...