John Stuart Mill: Come costruire una società migliore per tutti

Classico pensiero per la vita moderna. John Stuart Mill (1806-1873) è stato un filosofo ed economista britannico, uno dei massimi esponenti del liberalismo e dell’utilitarismo, che affermava che essere liberi significa poter pensare e poter dire la propria opinione, anche se contraria a quella della maggior parte delle persone o che vanno contro al pensiero stabilito. Lottare contro la censura e garantire la libertà, non solo permette l’espressione di idee differenti, ma è una lotta constante e indispensabile per il progresso della società. Solamente la diversità ci potrà accompagnare a un futuro migliore, per tutti.

« Supponiamo che il governo faccia davvero tutt’uno col popolo, e che non gli venga mai in mente di esercitare un potere coercitivo se non in completo accordo con quella che ritiene l’opinione del popolo. Ecco: io contesto che il popolo abbia il diritto di esercitare questa coercizione, non importa se in proprio o tramite il governo. E’ quel potere in sé a essere illegittimo. Il migliore dei governi non ne ha maggior titolo di quanto ne abbia il peggiore »

Andrea PaolaLifeStyleTopFilosofia,John Stuart Mill,Liberalismo,Libertà,Utilitarismo
Classico pensiero per la vita moderna. John Stuart Mill (1806-1873) è stato un filosofo ed economista britannico, uno dei massimi esponenti del liberalismo e dell'utilitarismo, che affermava che essere liberi significa poter pensare e poter dire la propria opinione, anche se contraria a quella della maggior parte delle persone...