Incindente Aereo Boeing Dubai-Rostov Russia, tutti morti

Un aereo Boeing 737-800 della compagnia aerea Fly Dubai, volo FZ 981, si è schiantato al suolo vicino la città Rostov sul Don, nel sud della Russia, a circa 50-10 metri dalla pista di atterraggio. Secondo Interfax sarebbe caduto durante un secondo tentativo di atterraggio.

I servizi d’emergenza della regione hanno fatto sapere che tra le possibili cause dell’incidente vi è quella della condizione climatica senza escludere un possibile errore del pilota. Secondo l’agenzia di stampa RIA Novosti, a bordo dell’areo caduto vi erano 61 persone.

L’aereo copriva la rotta Dubai – Rostov sul Don. D’accordo con le prime notizie diffuse “l’aereo è caduto durante la manovra di atterraggio, si è rotto a pezzi e si è incendiato. A bordo vi erano 55 passeggeri, tra i quali 4 bambini, e 6 persone dell’equipaggio”.

Sono arrivate le prime immagini sull’incidente aereo. Un filmato YouTube che mostra la sequenza di immagini catturate da una telecamera di sicurezza. Tuttavia, come affermano fli autori, l’autenticità della registrazione non è stata ancora confermata. In questo filmato invece, viene mostrato il luogo del disastro visto dall’alto.

Federica SantoniEsteriTopBoeing 737,Fly Dubai,Incidente aereo,Rostov sul Don,Russia
Un aereo Boeing 737-800 della compagnia aerea Fly Dubai, volo FZ 981, si è schiantato al suolo vicino la città Rostov sul Don, nel sud della Russia, a circa 50-10 metri dalla pista di atterraggio. Secondo Interfax sarebbe caduto durante un secondo tentativo di atterraggio. I servizi d'emergenza della regione...