SP6YcPM

AUSTRIA – L’incidente è avvenuto su una pista intorno alle 15:00 a circa 2.700 metri di altitudine, nel comprensorio sciistico di Lech Zürs, nella regione del Vorarlberg (ovest). La polizia, basandosi sul video di uno sciatore, aveva inizialmente denunciato «una decina di persone sepolte».

Tuttavia non ha fortunatamente provocato vittime. Le ricerche, continuate nel corso della notte, hanno infatti permesso il ritrovamento e il salvataggio degli ultimi due dispersi. Entrambi hanno riportato gravi ferite e sono stati trasportati d’urgenza all’Ospedale di Innsbruck, in Tirolo.

In precedenza già otto delle persone investite dalla slavina erano state rintracciate e recuperate dai soccorritori. Due di loro avevano riportato delle ferite. Il bilancio finale di questa disavventura natalizia che fortunatamente non si è trasformata in tragedia è di quattro persone ferite, due gravemente di cui una persona di nazionalità tedesca e di sei illese.

«Possiamo concludere che non ci sono più dispersi», ha precisato questa mattina la polizia austriaca, non rivelando la nazionalità degli sciatori coinvolti.

I soccorritori avevano messo in guardia questo fine settimana contro un elevato pericolo di valanghe in questa zona così come nel vicino Tirolo, sottolineando la fragilità del manto nevoso in un contesto di clima mite. Sono stati mobilitati elicotteri e diverse squadre accompagnate da cani.

Negli ultimi anni, in Austria, le nevicate hanno causato una media annua di una ventina di morti. Ecco il video su Twitter dell’impressionante valanga che ha investito 10 sciatori.

Valentina ContiEsteriTopAustria,Incidente,Incredibile ma vero,Valanga,Valanga Austria
AUSTRIA - L'incidente è avvenuto su una pista intorno alle 15:00 a circa 2.700 metri di altitudine, nel comprensorio sciistico di Lech Zürs, nella regione del Vorarlberg (ovest). La polizia, basandosi sul video di uno sciatore, aveva inizialmente denunciato «una decina di persone sepolte». Tuttavia non ha fortunatamente provocato vittime....