Vita aliena su Venere. Foto declassate dai russi dopo 30 anni.

Lo Space Research Institute dell’Accademia Russa delle Scienze, ha reso pubbliche dopo 30 anni alcune immagini scattate dalla sonda spaziale sovietica “Venera” che mostravano presunti esseri viventi sul pianeta Venere. Gli esperti hanno spiegato che le istantanee rivelano strani oggetti che si muovono e hanno caratteristiche apparenti degli esseri viventi.

Gli oggetti sono stati accidentalmente catturati dalle telecamere installate nella sonda sovietica “Venera” mentre quest’ultima sorvolava il pianeta Venere nel 1975 e nel 1982. Nelle fotografie vengono mostrati alcuni oggetti che appaiono e scompaiono in una serie consecutiva di immagini in cui sembra vedere “un disco, uno straccio nero e uno scorpione”.

La decisione di declassificare le immagini e renderle pubbliche, è stata presa per poter ri-studiare la possibile esistenza di vita su Venere a seguito del gran numero di nuovi risultati nella ricerca di pianeti extrasolari, alcuni di questi con condizioni fisiche simili a quelle di Venere. Conclusione: c’é ancora qualcuno che è convinto che siamo soli nell’Universo?

Andrea TosiScienzaTopAlieni,Pianeta Venere,Spazio,Vita extraterrestre
Lo Space Research Institute dell'Accademia Russa delle Scienze, ha reso pubbliche dopo 30 anni alcune immagini scattate dalla sonda spaziale sovietica 'Venera' che mostravano presunti esseri viventi sul pianeta Venere. Gli esperti hanno spiegato che le istantanee rivelano strani oggetti che si muovono e hanno caratteristiche apparenti degli esseri...