NEW YORK – Chissa’ se Hillary Clinton si guadagnera’ le simpatie degli americani con la sua ultima proposta fatta ieri in campagna elettorale. La candidata alla presidenza della Casa Bianca, ha proposto una tassa sulle grandi banche, quelle “too big to fail“, per “limitare i pericoli legati ad una eccessiva assunzione di rischi“. La candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti ha presentato il suo piano per completare la riforma di Wall Street che in realta’ e’ stata gia’ avviata dall’amministrazione di Barack Obama. Secondo Hillary Clinton “per prevenire comportamento irresponsabili servono piu’ responsabilita’, regole piu’ dure e una loro applicazione piu’ severa”. Fonte foto: The Onion.

Valentina ContiEsteriCampagna elettorale,Hillary Clinton,Wall Street
NEW YORK - Chissa' se Hillary Clinton si guadagnera' le simpatie degli americani con la sua ultima proposta fatta ieri in campagna elettorale. La candidata alla presidenza della Casa Bianca, ha proposto una tassa sulle grandi banche, quelle 'too big to fail', per 'limitare i pericoli legati ad una...