Il Summit G20 dei Grandi della Terra in Cina

Nella città cinese di Hangzhou (Zhejiang) si è svolto il G20, il summit dei grandi della Terra. Qui vivono circa 9 milioni di persone. Per l’occasione il Governo cinese ha fatto in modo di svuotare la città (foto) per ricevere i potenti della Terra. Non voleva proteste e imprevisti. Ma come ha fatto a farla diventare una città fantasma?

Il governo centrale ha “invitato” i cittadini a passare alcuni giorni fuori dalle loro case. Ha concesso vacanze ai funzionari. Offerto sconti sui viaggi e chiuso fabbriche nell’intento di abbassare il livello di contaminazione dell’aria. I dissidenti e gli attivisti che non hanno voluto andarsene dalla città, hanno subito gli arresti domiciliari. Ecco che così la Cina ha dato una immagine perfetta e tranquilla di una città che nasconde i suoi problemi sotto il tappeto rosso sul quale hanno camminato i “grandi della Terra”.

Federica SantoniEsteriTopCina,Città fantasma,G20,Hangzhou
Nella città cinese di Hangzhou (Zhejiang) si è svolto il G20, il summit dei grandi della Terra. Qui vivono circa 9 milioni di persone. Per l'occasione il Governo cinese ha fatto in modo di svuotare la città (foto) per ricevere i potenti della Terra. Non voleva proteste e imprevisti....