GP ITALIA F1: Hamilton stravince e scavalca la Ferrari di Vettel in classifica | Motori

Aggiornamento GP Italia Formula 1. Doppietta delle Mercedes a Monza con un perfetto Lewis Hamilton che vince davanti a Valtteri Bottas e alla Ferrari di Sebastian Vettel, terzo sul podio davanti a un ottimo Daniel Ricciardo con la Red Bull eletto “Drive Of The Day” per la sua straordinaria rimonta dalla 16esima posizione in partenza. Quinta l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen e a seguire la Force India di Esteban Ocon. Settimo lance Stroll con la Williams, che era partito dalla seconda posizione.

L’ordine d’arrivo a Monza con i distacchi (tempi)

1 LEWIS HAMILTON Mercedes GP 1:15:32:310
2 VALTTERI BOTTAS Mercedes GP +4:471
3 SEBASTIAN VETTEL Ferrari +36:317
4 DANIEL RICCIARDO Red Bull +40:335
5 KIMI RAIKKONEN Ferrari +1:00:082
6 ESTEBAN OCON Force India +1:11:528
7 LANCE STROLL Williams +1:14:156
8 FELIPE MASSA Williams +1:14:834
9 SERGIO PEREZ Force India +1:15:276
10 MAX VERSTAPPEN Red Bull, 1 giro
11 KEVIN MAGNUSSEN Haas, 1 giro
12 DANIIL KVYAT Toro Rosso, 1 giro
13 NIKOLAS HULKENBERG Renault F1, 1 giro
14 CARLOS SAINZ JR Toro Rosso, 1 giro
15 ROMAIN GROSJEAN Haas, 1 giro
16 PASCAL WEHRLEIN Sauber, 2 giri
– FERNANDO ALONSO McLaren, ritirato al giro 50
– MARCUS ERICSSON Sauber, ritirato aAl giro 49
– JOLYON PALMER Renault F1, ritirato al giro 33
– STOFFEL VANDOORNE McLaren, ritirato al giro 29

La parte alta della classifica piloti

Con questa vittoria Lewis Hamilton balza in testa al mondiale superando Vettel. 238 punti per il britannico contro i 235 punti del tedesco della Ferrari. In terza posizione Bottas con 197 davanti a Ricciardo con 144 che precede Raikkonen con 138. Questi sono i 5 piloti della Formula 1 2017 che hanno superato i 100 punti in classifica piloti.

***

Gran Premio d’Italia a Monza di Formula 1 in streaming gratis e diretta tv. Si corre a Monza il Gp d’Italia, 13esima prova del mondiale di Formula 1 con Lewis Hamilton che partirà in pole position. Il britannico della Mercedes avrà al suo fianco, in prima fila, il giovane Lance Stroll con la Williams.

Stupendo terzo posto per Ocon della Force India. Indietro le due deludenti Ferrari, con Kimi Raikkonen che nelle interminabili qualifiche sul bagnato di ieri ha chiuso con il settimo tempo e Sebastian Vettel con l’ottavo, ma in griglia guadagneranno due posizioni per le penalizzazioni inflitte alle Red Bull di Verstappen e Ricciardo (aveva ottenuto rispettivamente il 2° e il 3° tempo). Guarda tutti i tempi qui.

Si disputerà oggi la 68esima edizione del GP di Italia che è stato corso su 2 circuiti. A Monza in 66 occasioni e a Imola nel 1980 a causa delle polemiche in seguito alla morte due anni prima di Ronnie Peterson. Essendo presente nel calendario fin dal 1950, quello d’Italia è l’unico GP, assieme a quello di Gran Bretagna, ad essere stato disputato in tutte le 68 edizioni del mondiale di Formula 1.

Lewis Hamilton, il suo commento dopo le qualifiche: “È qualcosa di fantastico. Sono entusiasta. Amo l’Italia e sono felice di essere qui. So che è la terra della Ferrari, ma c’è tanto sostegno anche per noi della Mercedes. Riuscire a fare il record in questo paese bellissimo, in questo posto storico, è qualcosa di speciale. Speriamo che la gara sia asciutta, con una bella giornata italiana. Sarà dura anche per le temperature. Non mi ero reso conto di essere in pole. Arrivare a 69 è qualcosa di incredibile”.

Sebastian Vettel intervistato racconta: “Non era la nostra giornata, ma so che abbiamo una macchina competitiva. Non è l’ideale partire così dietro, siamo tutti delusi ma è inutile pensarci, dobbiamo sgombrare la testa ma siamo fiduciosi che domani andrà meglio. Abbiamo avuto calore dagli spalti”.

Kimi Raikkonen: “Non c’era aderenza, semplicemente. Non siamo riusciti a far funzionare le gomme nel modo giusto e questo ha prodotto zero aderenza in gran parte della pista. Le condizioni erano le stesse per tutti, abbiamo aspettato e aspettato ma non c’entra nulla col risultato. E’ difficile andare come sulle uova nelle curve cercando velocità. Dobbiamo vedere il meteo di domani, poi vedremo cosa fare. Di sicuro la posizione di partenza è ben lungi da quella ideale ma domani è un altro giorno e in condizioni d’asciutto andiamo molto meglio. Per oggi siamo delusi”.

La situazione in classifica piloti

Sebastian Vettel comanda ancora la vetta della classifica piloti con 220 punti, ma dopo la vittoria di in Belgio Lewis Hamilton ha ridotto le distanze a 7 punti e ora è a quota 223 punti. In terza posizione c’è Valtteri Bottas, con 179 punti. In quarta posizione Daniel Ricciardo (132) seguito dalla Ferrari di Kimi Raikkonen (128).

Dove vedere il Gp d’Italia di F1 2017

Il Gran Premio d’Italia di Formula 1 in diretta tv sui canali digitali della piattaforma piattaforma pay-per-view di Sky Sport F1 HD (canale 207). Le prove libere, le qualifiche e la partenza gara saranno trasmesse in video streaming gratis online per gli abbonati con l’app Sky Go, mentre a pagamento per tutti c’è Now TV. Per coloro che cercano i links gratuiti raccolti dal contenitore web Rojadirecta, sappino che in Italia è considerato illegale anche se raggiungibile attraverso una semplice connessione VPN.

In diretta su Sky Sport F1 HD, quindi, con la possibilità di salire on board grazie ai 5 canali del mosaico interattivo in HD. Tutta l’atmosfera del paddock, inoltre, sarà live sul canale 207 di Sky con il Paddock Live Pit Walk con Federica Masolin (foto). Insieme a lei per commenti e analisi, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi.  Nello studio di “Race Anatomy” (domenica alle 19 su Sky Sport F1 HD e Sky Sport Mix HD), accanto a Fabio Tavelli, Leo Turrini, Michela Cerruti e Mario Miyakawa.

Partenza gara alle ore 14 di oggi domenica 3 settembre 2017.

Antonio VivesSportTopFerrari,Formula 1,GP Italia,GP Italia Rojadirecta,GP Italia Streaming,Lewis Hamilton,Monza
Aggiornamento GP Italia Formula 1. Doppietta delle Mercedes a Monza con un perfetto Lewis Hamilton che vince davanti a Valtteri Bottas e alla Ferrari di Sebastian Vettel, terzo sul podio davanti a un ottimo Daniel Ricciardo con la Red Bull eletto 'Drive Of The Day' per la sua straordinaria rimonta...