Lo riferiscono radio France Info e I-Télé

C’era una “bomba” a bordo dell’aereo Air France, in volo da Mauritius a Parigi, costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza a Mombasa. Lo annunciano le autorità aeroportuali kenyane sulla loro pagina Facebook. Poi la conferma dalla polizia kenyota: quella a bordo del volo Air France Mauritius-Parigi non era una bomba. L’allarme bomba aveva costretto l’aereo con 473 persone a bordo ad atterrare d’urgenza a Mombasa, seconda città più grande del Kenya. All’interno della scatola trovata nella toilette da un passeggero “non è stato trovato alcun esplosivo” e il timer montato sulla scatola “non è stato ancora analizzato”, dice la polizia.

Valentina ContiEsteriTopAir France,Allarme,Bomba,Mauritius,Parigi,Volo aereo
C'era una 'bomba' a bordo dell'aereo Air France, in volo da Mauritius a Parigi, costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza a Mombasa. Lo annunciano le autorità aeroportuali kenyane sulla loro pagina Facebook. Poi la conferma dalla polizia kenyota: quella a bordo del volo Air France Mauritius-Parigi non era...