Facebook compra Wit.Ai

Facebook sempre piu’ invasiva nella privacy. La societa’ ha acquistato la start up che produce tecnologia per il riconoscimento vocale. Si chiama “Wit.Ai“. I dettagli dell’operazione finanziaria non sono stati diffuse alle agenzie di stampa. Quello che sappiamo per certo e’ che con Wit.Ai gli “amici” di Facebook potrebbero dettare il testo dei messaggi da pubblicare, ma secondo alcuni potrebbe anche essere usata con altri scopi, ossia quelli di popolare gia’ gli abbondanti archivi digitali degli utenti registrati al

social network. Wit.Ai afferma che grazie alle risorse in suo possesso, Facebook con questa nuova tecnologia sul linguaggio, riuscira’ veramente a connettere tutto il mondo.

Antonio VivesTechFacebook,Start Up,Wit.Ai
Facebook sempre piu' invasiva nella privacy. La societa' ha acquistato la start up che produce tecnologia per il riconoscimento vocale. Si chiama 'Wit.Ai'. I dettagli dell'operazione finanziaria non sono stati diffuse alle agenzie di stampa. Quello che sappiamo per certo e' che con Wit.Ai gli 'amici' di Facebook potrebbero...