Emmy Awards 2016: le lacrime di Julia Louis-Dreyfus per la morte del padre

Julia Louis-Dreyfus ha vinto il premio Emmy Awards come migliore attrice protagonista in serie commedia, per la sua interpretazione in Veep – Vicepresidente incompetente. È la quinta volta che l’attrice vince la statuetta per la sua interpretazione di Selina Meyer, vincendo in questa categoria a Tracee Ellis Ross e Ellie Kemper, che quest’anno hanno ricevuto la loro prima nomination.

Louis-Dreyfus (New York, 13 gennaio 1961) ha iniziato il suo discorso con un ringraziamento ai produttori per lasciarsi convincere e influenzare da lei nelle decisioni dello show. L’attrice (vincitrice di un Golden Globe nel 1994) ha deciso di chiudere il suo discorso dedicando il premio a suo padre che è morto il 16 settembre, perchè “nelle sue parole, la sua opinione era la unica cosa importante”. Non è riuscita a trattenere le lacrime facendo commuovere tutti.

Veep – Vicepresidente incompetente (Veep) è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2012 sul canale via cavo HBO. In Italia va in onda dal 25 giugno 2014 su Sky Atlantic. Ambientata nell’ufficio di una vicepresidente americana di finzione, è una commedia satirica ideata da Armando Iannucci. Utilizza lo stesso stile realistico, detto cinéma-vérité, già usato nella serie televisiva satirica The Thick of It dello stesso Iannucci, trasmessa dal 2005 dalla BBC.

Andrea PaolaIntrattenimentoTopEmmy Awards,Julia Louis-Dreyfus,Serie TV,Veep
Julia Louis-Dreyfus ha vinto il premio Emmy Awards come migliore attrice protagonista in serie commedia, per la sua interpretazione in Veep - Vicepresidente incompetente. È la quinta volta che l'attrice vince la statuetta per la sua interpretazione di Selina Meyer, vincendo in questa categoria a Tracee Ellis Ross e...