Emergenza neve e Terremoti Marche: ENEL diffidata in Procura

La Regione Marche si è stufata. “Presenteremo una diffida alla Procura per interruzione di pubblico servizio da parte dell’Enel. Sono ancora 150 le utenze interrotte nell’Ascolano. La situazione non è più sostenibile”. Così l’assessore alla Protezione civile della Regione Marche, Sciapichetti, che segue l’emergenza neve e sisma. “La popolazione è allo stremo delle forze dopo giorni e giorni senza corrente elettrica e riscaldamento. A nulla sono valsi i ripetuti appelli rivolti all’Enel per risolvere il problema”, conclude Sciapichetti. La notizia è stata rilanciata da Rai News.

Federica SantoniBreaking NewsTopEnel Energia,Marche,Neve,Rai News,Terremoti
La Regione Marche si è stufata. 'Presenteremo una diffida alla Procura per interruzione di pubblico servizio da parte dell'Enel. Sono ancora 150 le utenze interrotte nell'Ascolano. La situazione non è più sostenibile'. Così l'assessore alla Protezione civile della Regione Marche, Sciapichetti, che segue l'emergenza neve e sisma. 'La popolazione...