Ferrari trionfa nel GP Monaco di Formula 1

Doppietta Ferrari a Monte-Carlo. Sebastian Vettel ha vinto il Gp di Monaco di Formula 1. Il tedesco partito secondo sulla griglia di partenza è riuscito a superare il Kimi Raikkonen al cambio gomme. Le due Ferrari chiudono davanti a Ricciardo che sale sul palco e Bottas. Lewis Hamilton solo settimo seppur sia riuscito a recuperare sei posizioni dalla partenza.

La Ferrari sfrutta al meglio la defaillance della Mercedes a Monaco per allungare nel mondiale. 25 punti di vantaggio in classifica in questo momento della stagione: Sebastian Vettel 129 punti, Lewis Hamilton 104, Valtteri Bottas 75, Kimi Räikkönen 67. Prossimo appuntamento con il Gp del Canada l’11 giugno, tra due settimane.

Al 61°giro da segnalare l’intervento della safety car perchè Pascal Wehrlein, toccato da Jenson Button, parcheggia l’auto di fianco sulla curva prima del tuneel.

La vignetta divertente tra Alonso e Button nel Team Radio

Aggiornamento Diretta MonacoGP Formula 1. Appuntamento alle 14 di oggi con la diretta streaming della partenza e gara del Gran Premio di Montecarlo di Formula 1, dove vi sarà una prima fila tutta Ferrari. Sulla griglia di partenza del Gp di Monaco a Montecarlo c’è la pole position ottenuta nelle qualifiche di ieri pomeriggio dai finlandese Kimi Raikkonen. Era da nove anni che non vedevamo Kimi in pole davanti a tutti.

Il secondo miglior tempo è stato invece quello della Ferrari del tedesco Sebastian Vettel. Terzo tempo, e quindi seconda fila, per il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas, quarto l’olandese Max Verstappen su Red Bull. Visualizza i tempi delle qualifiche.

MonacoGP Video: la pole position di Kimi “Iceman” Raikkonen su Ferrari

Clamorosa eliminazione in Q2 di Lewis Hamilton

Clamorosa eliminazione in Q2 di Lewis Hamilton che non è riuscito a far meglio del 14°. Toto Wolff, team principal della Mercedes difende la prestazione del tre volte campione del mondo Lewis Hamilton, imputando alla monoposto il suo deludente risultato. “Si vedeva che la macchina aveva molto sottosterzo che la rendeva inguidabile. Non si poteva andare veloce” dice. “Lewis e’ capace di fare un giro dove va forte, ma oggi c’era qualcosa che non andava nella macchina” ribadisce. Wolff sottolinea come “Valtteri dopo tanti giri ha fatto un solo giro dove e’ andato forte. Non penso che sia un problema del carattere del pilota ma della macchina”.

Leggi anche  Juventus-Tottenham risultato 2-1, segnano Dybala Benatia e Erik Lamela

Gran Premio di Monaco di Formula 1 in streaming gratis e diretta in chiaro in tv

Si corre il GP Monaco per la Formula 1 sul circuito du Montecarlo. Si tratta della sesta prova del mondiale edizione 2017. Il pilota della Ferrari Sebastian Vettel è in testa alla classifica con 104 punti dopo due vittorie e tre secondi posti: sempre sul podio quindi quest’anno. Lewis Hamilton insegue con 98 punti e dietro di lui il suo compagno di squadra Valtteri Bottas con 63.

Sarà una gara impegnativa, con i piloti che correranno all’interno di un circuito cittadino stretto e con poche vie di fuga, dove il minimo errore può costare una rottura o il ritiro. Le ultime quattro edizioni del Gp di Monaco sono state vinte dalla Mercedes e l’ultimo successo della Ferrari risale addirittura al 2001. Quest’anno Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen avranno l’occasione di interrompere questo lungo digiuno della Rossa, date le ultime gare che fanno sicuramente sperare in un buon risultato.

Dove vedere il Gp di Monaco di F1 2017

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 sul circuito di Montecarlo in diretta tv sui canali digitali della piattaforma piattaforma pay-per-view di Sky Sport F1 HD (canale 207). Le prove libere, le qualifiche e la partenza gara saranno trasmesse anche sulla Rai in diretta. Le prove libere su Rai Sport, le qualifiche su Rai 2 e la gara di domenica, su Rai 1. Video streaming gratis online per gli abbonati con l’app Sky Go, mentre a pagamento per tutti c’è Now TV.

Diretta in chiaro della Rai anche in streaming gratuito online con RaiPlay. A disposizione degli internauti (ma non ne vediamo l’utilità in questo caso) anche i links gratuiti raccolti dal contenitore web Rojadirecta, visibile in Italia e da qualsiasi altra parte del mondo attraverso una semplice connessione VPN.

Gli orari per seguire il weekend di Formula 1 a Montecarlo

Sabato 27 maggio: prove libere e qualifiche
Prove libere 3: 11:00-12:00 – diretta su Sky SportF1 HD e in chiaro su Rai Sport HD.
Qualifiche: 14:00-15:00 – diretta su Sky SportF1 HD e in chiaro su Rai 2.

Leggi anche  Chievo-Juventus: risultato firmato Pjanic e Mandzukic

Domenica 28 maggio: partenza gara, replica e sintesi
Gran Premio: ore 14:00 – partenza gara in diretta su Sky SportF1 HD e in chiaro su Rai 1. Anche su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD con replica alle ore 17 sul canale 207.

GP Monaco di Formula 1, lo sapevate che…

Sara’ il 64° GP di Monaco che si e’ disputato sempre sullo stesso circuito cittadino (unico tracciato ”urbano” nel mondiale assieme a quello di Singapore) che ha subito delle modifiche nel corso degli anni. Con i suoi 3340 metri di lunghezza e’ il circuito piu’ corto di questa edizione del Mondiale di F1; essendo un circuito cittadino e’ anche quello con la media oraria piu’ bassa. E’ l’unico GP che non rispetta il dettame della FIA (link pagina ufficiale su Twitter) di una distanza di gara di almeno 305 km; sono 260,520 km i kilometri da percorrere a Montecarlo.

Senna e’ da sempre considerato il piu’ grande pilota nella storia di Montecarlo: il brasiliano e’ infatti ancora recordman per vittorie (6), pole position (5) e podi (8), mentre Michael Schumacher conduce in giri veloci (5) e giri in testa (435).

Ferrari e McLaren si sono spesso spartite la gloria nel Principato: la scuderia inglese e’ leader storica per vittorie (15), pole position (11) e giri in testa (916), ma il Cavallino comanda per podi (49), giri veloci (17)

28 volte su 64 (il 43,7%) ha vinto chi e’ partito dalla pole; statistica che pero’ diventa di 10 successi dalla pole negli ultimi 14 anni.

Se Hamilton andasse oggi in pole, appaierebbe Senna a quota 65 al secondo posto all-time, a sole tre pole position dal record di Schumacher.

La Mercedes cavalca una striscia di 21 gare consecutive a podio, e’ la quarta striscia piu’ lunga di tutti i tempi (la seconda di scuderia).

Vettel ha chiuso sul podio tutte le prime cinque gare stagionali: prima di oggi gli era riuscito solo nel 2011, anno in cui vinse il mondiale dominandolo.

Hamilton in Spagna ha collezionato il 12esimo hat trick in carriera, diventando il secondo all-time dietro solamente ai 22 di Michael Schumacher.

Leggi anche  Tennis Montecarlo, le finali Djokovic-Berdych e del doppio Fognini-Bolelli/Bryan oggi su Sky

L’ultima volta che la Ferrari era partita in prima fila in almeno 4 gare delle prime 5 risaliva a 9 anni fa, alla stagione 2008 con Raikkonen e Massa.

La Mercedes ha percorso almeno un giro in testa negli ultimi 21 GP consecutivi, e’ l’ottava striscia piu’ lunga di sempre (record di 31 della Williams).

Da quando e’ iniziata la stagione 2014 si sono disputate 64 gare: la Mercedes ha conquistato la pole in 60 di queste (2 la Ferrari, 1 la Williams, 1 la Red Bull).

Da quando e’ iniziata la stagione 2014 si sono disputate 64 gare: la Mercedes ne ha vinte 54 di queste (5 la Red Bull, 5 la Ferrari).

La Force India ha trovato in Spagna la terza gara nella storia con entrambe le vetture nei primi cinque posti (Perez 4° e Ocon 5°): le altre due occasioni risalivano a Bahrain 2014 (Perez 3° e Hulkenberg 5°) e Belgio 2016 (Hulkenberg 4° e Perez 5°).

Vettel ha trascorso al comando le ultime tre gare consecutive: ha cosi’ eguagliato il suo massimo da quando e’ sbarcato in Ferrari, che era proprio di tre gare in fila (Giappone, Stati Uniti e Messico nel 2016).

Ricciardo in Spagna e’ salito sul podio nonostante un distacco superiore al minuto rispetto al primo posto: l’ultima volta che un pilota era salito sul podio con oltre 60” di distacco dal vincitore risaliva a 167 gare prima, ovvero al Gran Bretagna 2008 (Heidfeld secondo a 1’08” e Barrichello terzo a 1’22” dal vincitore Hamilton).

A Montmeló tutti i piloti dal quarto posto in giu’ sono stati doppiati. Sempre il GP di Gran Bretagna del 2008 era stato l’ultimo in cui solamente tre piloti avevano concluso la gara a pieni giri.

Raikkonen in Spagna si e’ ritirato al primo giro per la decima volta in carriera, e’ il quarto pilota che ne ha collezionati di piu’ (recordman Trulli con 14) e il primo tra quelli in attivita’.

Antonio VivesSportTopDiretta Streaming,Ferrari,Formula 1,GP Monaco,Gp Monaco Rojadirecta,Gp Monaco Streaming,Kimi Raikkonen,Montecarlo,Partenza Gara F1 Streaming,Qualifiche,Rojadirecta,Rojadirecta Formula 1,Vettel
Doppietta Ferrari a Monte-Carlo. Sebastian Vettel ha vinto il Gp di Monaco di Formula 1. Il tedesco partito secondo sulla griglia di partenza è riuscito a superare il Kimi Raikkonen al cambio gomme. Le due Ferrari chiudono davanti a Ricciardo che sale sul palco e Bottas. Lewis Hamilton...