Demi Lovato racconta se stessa su droga anoressia e bulemia

In una intervista a Refinery 29, la 23enne cantante Demi Lovato (data di nascita il 20 agosto 1992, Albuquerque, Nuovo Messico, Stati Uniti) ha parlato senza riserva della sua epoca di eccessi dove le droghe non mancavano. “Non potevo stare un’ora senza consumare cocaina”, ha detto. “Prima di tornare a essere sobria mi comportavo come se non mi importasse niente di niente”.

“Era un incubo lavorare con me. Sono andata in riabilitazione per cercare una tregua sia da tanta rabbia e amarezza”, ha riconosciuto l’artista che recentemente ha attaccato Taylor Swift definendola “femminista di comodo”. Nel 2010 Demi Lovato è entrata in un centro di riabilitazione per risolvere i suoi probelmi di dipendenza dalla droga, anoressia e bulemia.

“Improvvisamente ho imparato che non potevo più andare alle feste per distruggermi. Qualcuno riesce ad uscire senza esagerare, però non era il mio caso. Alcune persone pensano che essere giovani significa che non posso mantenermi sobria, queste sono le cose che voglio dimostrare a me stessa”, ha aggiunto.

Andrea PaolaGossipTopConfessioni,Demi Lovato,Dipendenza,Gossip
In una intervista a Refinery 29, la 23enne cantante Demi Lovato (data di nascita il 20 agosto 1992, Albuquerque, Nuovo Messico, Stati Uniti) ha parlato senza riserva della sua epoca di eccessi dove le droghe non mancavano. 'Non potevo stare un'ora senza consumare cocaina', ha detto. 'Prima di tornare...