Dati sorprendenti di Hitomi sull'Ammasso di Galassie di Perseo

Il satellite giapponese Hitomi è riuscito a catturare dati inediti e sorprendenti dell’Ammasso di Perseo (Abell 426). È un ammasso di galassie situato a circa 240 milioni di anni luce dalla Terra, e fa parte del superammasso di Perseo-Pesci. L’Agenzia dell’Esplorazione Spaziale Giapponese (JAXA) ha annunciato che è l’ultima missione di Hitomi.

In marzo è stato perso il controllo del satellite. Il mese successivo si è deciso di rinunciare al costoso satellite dotato di strumentazione all’avanguardia. Prima di spegnersi, Hitomi ha inviato alla Terra, informazioni sorprendenti su questo ammasso di galassie (foto) situate nella costellazione di Perseo.

Hitomi e il movimento del gas nell’ammasso di galassie

Per la prima volta si può vedere il movimento del gas nell’ammasso di galassie e “abbiamo capito che era estremamente lento”. La JAXA dice che la velocità è di 150 Km per secondo. Hitomi era stato costruito in collaborazione con 70 istituzioni giapponesi, l’agenzia americana NASA e la equivalente europea, la ESA.

Il canto del cigno di Hitomi: l’ultimo respiro dell’occhio giapponese (VIDEO)

Hitomi (ASTRO-H) è un satellite di 14 metri di lunghezza e 9 di larghezza. Peso di 2,7 tonnellate. A bordo aveva 200 specchi per raccogliere il raggi X fino a strumenti di ultima generazione, tra cui quattro telescopi e due detettori di raggi X. Il progetto è costato 275 milioni di euro. Era stato pensato per rispondere ad alcune domande. Quali sono le leggi della fisica in condizioni estreme? Cosa è successo nel momento che si è creato l’Universo? Come si sono formate e evoluzionate le galassie? Come crescono i buchi neri?

Andrea TosiScienzaTopAmmasso di Perseo,Costellazione di Perseo,Galassie,Immagini Hitomi,JAXA,NASA,Satellite Hitomi,Spazio,Universo,Video YouTube
Il satellite giapponese Hitomi è riuscito a catturare dati inediti e sorprendenti dell'Ammasso di Perseo (Abell 426). È un ammasso di galassie situato a circa 240 milioni di anni luce dalla Terra, e fa parte del superammasso di Perseo-Pesci. L'Agenzia dell'Esplorazione Spaziale Giapponese (JAXA) ha annunciato che è l'ultima...