Coppa del Mondo di Rugby 2015, la cerimonia d'apertura.

Anche Google Italia con un doodle ci ricorda oggi l’inizio della Coppa del Mondo di Rugby 2015, partita il 18 settembre con la cerimonia inaugurale (foto sopra) in Inghilterra, dove si è disputato il primo incontro tra Inghilterra e Fiji terminato 35-11. Un doodle animato (immagine sotto), semplice nella sua progettazione, come usalmente ci ha abituati Google: un giocatore di rugby corre con la palla ovale al posto della lettera “G” nel logotipo del motore di ricerca.

Coppa del Mondo di Rugby 2015 Doodle

Alla più importante competizione internazionale di rugby a quindici che si gioca ogni quattro anni dal 1987 vi partecipano venti squadre. Otto europee (Italia, Francia, Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda, Romania e Georgia), due nordamericane (Canada e Stati Uniti), due sudamericane (Uruguay e Argentina), due africane (Sudafrica e Namibia), cinque dall’Oceania (Australia, Nuova Zelanda, Tonga, Figi, Samoa) e il Giappone. L’Italia non ha dovuto affrontare i playoff continentali in quanto è arrivata tra le prime tre classificate di ogni girone dell’ultima edizione della Coppa del Mondo, guardagnando in questo modo la qualificazione di diritto.

Le 20 nazionali partecipanti sono suddivise in quattro gironi con cinque squadre ciascuno. Passeranno ai quarti di finale le prime due classificate di ogni gruppo, mentre la terza classificata è qualificata di diritto alla Coppa del Mondo di Rugby 2019. Le 48 partite si giocheranno in tredici stadi diversi, tra cui Twickenham noto come lo stadio del rugby inglese.

Girone A: Australia, Inghilterra, Galles, Figi, Uruguay.
Girone B: Sudafrica, Samoa, Giappone, Scozia, Stati Uniti.
Girone C: Nuova Zelanda, Argentina, Tonga, Georgia, Namibia.
Girone D: Francia, Irlanda, Italia, Canada, Romania.

L’Italia giocherà la sua prima partita contro la Francia a Twickenham, oggi 19 settembre alle ore 21 italiane. Il secondo incontro della nazionale avverrà il 26 settembre quando giocherà contro il Canada. Italia-Irlanda si giocherà il 4 ottobre mentre l’11 ottobre si chiude contro la Romania.

Tutte le 48 partite del torneo mondiale vengono trasmesse in Italia da Sky Sport. Con l’applicazione SkyGo le si potranno seguire anche con smartphone e tablet.

Antonio VivesSportTopCoppa del Mondo di Rugby,Doodle,Italia,Italia Rugby,Rugby
Anche Google Italia con un doodle ci ricorda oggi l'inizio della Coppa del Mondo di Rugby 2015, partita il 18 settembre con la cerimonia inaugurale (foto sopra) in Inghilterra, dove si è disputato il primo incontro tra Inghilterra e Fiji terminato 35-11. Un doodle animato (immagine sotto), semplice nella...