Vi siete mai chiesti se le fotografie delle nebulose sono veramente reali? Questi colori intensi che aumentano fascino e mistero dallo spazio profondo, sono in realta’ degli “elaborati” dei dati digitali raccolti. Un astronomo ha realizzato un video dove ci mostra i metodi di editing grafico per spiegarci come la NASA prepara le immagini che cattura dallo spazio attraverso satelliti e telescopi, in modo che, ad esempio le nebulose “nascoste”, siano visibili all’occhio umano.

Nell’esempio utilizzato per ricreare l’esempio del filmato, l’astronomo Richard Bloch ha utilizzato una immagine della Nebulosa Rosetta (nota anche con le sigle di catalogo NGC 2237 e C 49), la quale si trova localizzata nella costellazione dell’Unicorno della Via Lattea. La fotografia e’ stata scattata il primo dicembre del 2014 nella riserva naturale “Torrance Barrens Dark-Sky Preserve” in Ontario (Canada).

Come la NASA prepara le fotografie dallo spazio

La foto e’ stata utilizzata per mostrare, attraverso il video pubblicato su YouTube, le varie modifiche grafiche necessarie per riuscire a trasformare un cielo notturno pieno di stelle

in una impressionante nebulosa. Come spiegato nell’articolo del The Daily Mail, c’e’ da dire anche che il telescopio spaziale Hubble, utilizza rivelatori elettronici per catturare in foto digitali i corpi celesti dell’universo. Questi dati vengono poi utilizzati per elaborare la foto finale che NASA pubblica nei suoi portali e viene mostrata a tutti noi con colori spettacolari.

I gas e la polvere cosmica che formano la nebulosa non sono percettibili all’occhio umano a semplice vista, per il fatto che non siamo sensibili alla longitudine della loror frequenza d’onda emessa. Per questa ragione e’ necessario editare le immagini che invece le rilevano mediante tecniche di modifica come, per esempio, quella della brillantezza, contrasto, riduzione del rumore visivo e anche del colore. Il risultato e’ quello che conosciamo.

Tutte le immagini nei loro singoli frames utilizzati nel lavoro svolto in questo video, posso essere visulizzate singolarmente su imgur.

Federica SantoniScienzaEditing,Foto,NASA,Nebulosa Rosetta,Spazio
Vi siete mai chiesti se le fotografie delle nebulose sono veramente reali? Questi colori intensi che aumentano fascino e mistero dallo spazio profondo, sono in realta' degli 'elaborati' dei dati digitali raccolti. Un astronomo ha realizzato un video dove ci mostra i metodi di editing grafico per spiegarci come...