Video strage di Parigi

PARIGI – Al grido “Allahu akbar” i terroristi sparano nella strada di fronte la sede della rivista satirica Charlie Hebdo. Le immagini video shock pubblicate da France 24 hanno fatto il giro del mondo. Durante la sparatoria nella sede del giornale satirico due uomini vestiti di nero sono poi entrati e con i loro kalashnikov hanno ucciso persone indifese che stavano facendo il loro lavoro. Francois Hollande aveva annunciato che undici persone erano rimaste uccise e altri quattro erano “in gravi condizioni”. Purtroppo poi le vittime sono diventate dodici.

L’elenco con i nomi delle dodici vittime dell’attacco alla redazione di Charlie Hebdo: il direttore del settimanale satirico e vignettista Stephane Charbonnier, alias Charb; Georges Wolinski, vignettista; Jean Cabut, alias Cabu, vignettista; Bernard Verlhac, alias Tignous, vignettista; Philippe Honorè, vignettista; Bernard Maris, economista ed editorialista; Elsa Cayat, psicologa e giornalista; Michel Renaud, ex consigliere del sindaco di Clermont Ferrand; Mustapha Ourrad, correttore di bozze; Frèderic Boisseau, addetto alla portineria; Franck Brinsolaro, poliziotto; Ahmed Merabet, poliziotto.

Un attacco studiato nei dettagli quello messo a segno dai killer, proprio nel giorno della riunione di redazione settimanale. Come e’ possibile, quindi, che i due terroristi piu’ il complice in auto abbiano potuto dimenticare i propri documenti d’identita’ in una delle auto usate per la fuga? Secondo la polizia francese, infatti, i due assassini sono i fratelli franco-algerini Said e Cherif Kouachi, gia’ noti in verita’ ai servizi di sicurezza.

Durante la notte la conferma della notizia che uno dei ricercati sospettati dell’attentato al giornale Charlie Hebdo e’ stato stato catturato. Il giovane di 19 anni, probabilmente quello meno implicato nella pianificazione ed esecuizione della strage di Parigi, si sarebbe consegnato in tarda serata a Charleville-Mezie’Res.

Federica SantoniEsteriTopCharlie Hebdo,Parigi
PARIGI - Al grido 'Allahu akbar' i terroristi sparano nella strada di fronte la sede della rivista satirica Charlie Hebdo. Le immagini video shock pubblicate da France 24 hanno fatto il giro del mondo. Durante la sparatoria nella sede del giornale satirico due uomini vestiti di nero sono poi...