Capodanno 2015 con terremoti in Italia.

La giornata di Capodanno 2015 e’ stata caratterizzata anche da alcuni terremoti in Italia il piu’ forte dei quali e’ stato registrato nel Sannio, in provincia di Campobasso, capoluogo dell’omonima provincia e della regione Molise. Un magnitudo 3,6 gradi ha fatto allertare i sismografi alle ore 20:48 italiane di ieri giovedi’ 1/1/2015. Il terremoto e’ stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV ad una profondita’ di 330.7 km nelle coordinate geografiche 41.7038°N, 14.6072°E (mappa foto sotto). Tra le localita’ prossime all’epicentro abbiamo Castropignano, Fossalto, Limosano, Lucito, Montagano, Petrella Tifernina, Pietracupa, San Biase, Sant’angelo Limosano e Trivento, tutte in provincia di Campobasso (Molise). Non sono stati segnali danni a persone o cose. Del resto l’ipocentro era molto in profondita’.

Gli altri terremoti registrati nella giornata di Capodanno 2015. Alle ore 9:00 (coordinate 44.9192 11.2487) a 5 km di profondita’ un terremoto Ml 2.5 in “pianura padana emiliana” (Emilia-Romagna, Ferrara). Alle ore 8:03 (coordinate 43.9897 11.9063) a 30.6 km di profondita’ un sisma magnitudo 2.3 nel distretto sismico “Appennino forlivese” (Emilia-Romagna, Forli’-Cesena). Alle ore 06:49 (coordinate epicentro 44.1147 11.0482) ipocentro 9.7 km, magnitudo 2.1 gradi nel distretto “Appennino pistoiese” (Emilia-Romagna, Bologna) Alle ore 03:54 (coordinate geofrafiche epicentro: 38.6128 16.2288) profondita’ 7.2 km, magnituo 2.4 distretto “Le Serre” in Calabria. Capodanno si era aperto con il terremoto delle ore 02:57:30 (coordinate geografiche epicentro: 43.3088 12.564) con ipocentro a 8.6 km di profondita’ e magnitudo 2 gradi nel distretto sismico denominato “Bacino di Gubbio” (Umbria, Perugia).

Andrea TosiMeteo TerremotiTopCampobasso,Capodanno,INGV,Italia,Molise,Terremoto
La giornata di Capodanno 2015 e' stata caratterizzata anche da alcuni terremoti in Italia il piu' forte dei quali e' stato registrato nel Sannio, in provincia di Campobasso, capoluogo dell'omonima provincia e della regione Molise. Un magnitudo 3,6 gradi ha fatto allertare i sismografi alle ore 20:48 italiane di...