Buttare via il cibo in Francia da oggi è illegale

In tutto il mondo, tra il 30% e il 50% degli alimenti, mai arrivano ad essere consumati. Adesso la Francia è diventato il primo paese a proibire lo spreco del cibo. Quello che ebbe inizio come una mobilitazione cittadina, è riuscita dopo un lungo percorso a trasformasi in legge. La norma francese obbliga i supermercati a donare il cibo che non viene venduto, a organizzazioni di beneficienza e a banche degli alimenti.

Francia ha cosi’ dato il primo passo verso il “non spreco” del cibo. Il cammino è stato aperto perché anche gli altri paesi europei, compresa l’Italia, possano seguire l’esempio dato con la nuova legge francese.

Valentina ContiEsteriTopCibo,Francia,Legge francese,Spreco,Supermercato
In tutto il mondo, tra il 30% e il 50% degli alimenti, mai arrivano ad essere consumati. Adesso la Francia è diventato il primo paese a proibire lo spreco del cibo. Quello che ebbe inizio come una mobilitazione cittadina, è riuscita dopo un lungo percorso a trasformasi in legge....