Sospeso in Francia il divieto dell'uso del burkini

Il Consiglio di Stato francese, il più alto livello di giurisdizione amministrativa in Francia, ha sospeso il divieto dell’uso del burkini. Il divieto aveva indignato la comunità musulmana e aveva creato forti divisioni nel governo. Si aspetta adesso una decisione definitiva.

L’istituzione francese ha stabilito che questo divieto “è chiaramente illegale e va contro le libertà fondamentali, la libertà religiosa e la libertà individuale”. Ha aggiunto che il burkini non è un rischio per l’ordine pubblico. La proibizione del burkini aveva trasformato la polizia francese in una polizia religiosa che obbligava alle donne musulmane di svestirsi (foto link).

La sentenza è stata emessa su richiesta della Lega dei Diritti dell’Uomo, per annullare il divieto del burkini nella città mediterranea di Villeneuve-Loubet, sostenendo che viola le libertà civili.

Nel sistema giuridico francese, le decisioni temporanee possono essere sospese dinanzi al tribunale, in modo che questo possa prendere più tempo per dare un giudizio sulla legittimità del caso.

La vignetta divertente del giorno sul burkini

Valentina ContiEsteriTopBurkini,Burkini Francia,Donne musulmane,Francia
Il Consiglio di Stato francese, il più alto livello di giurisdizione amministrativa in Francia, ha sospeso il divieto dell'uso del burkini. Il divieto aveva indignato la comunità musulmana e aveva creato forti divisioni nel governo. Si aspetta adesso una decisione definitiva. L'istituzione francese ha stabilito che questo divieto 'è chiaramente...