Borsa e investimenti: ecco gli asset da monitorare secondo gli analisti

Sempre più appassionati si interessano al trading online, la modalità smart e semplice di giocare in Borsa.

Per investire online in modo consapevole è importante innanzitutto puntare sulla formazione, consultando guide, approfondimenti e frequentando veri e propri corsi dedicati al mondo della borsa.

Una conoscenza adeguata di questo mercato finanziario, infatti, permetterà di monitorarne al meglio l’andamento e di riuscire a individuare di volta in volta le opportunità potenzialmente più interessanti con cui andare a costruire il proprio portafogli.

Dalle obbligazioni ai derivati: le opportunità dei mercati

Come riportato anche dall’articolo sul funzionamento della Borsa proposto dal portale tradingonline.me, questo mercato virtuale si caratterizza per la possibilità di scambiare al suo interno un ampio numero di asset.

Un asset è un bene di base con il quale operare sul mercato in diverse modalità. Vi sono asset, come le azioni, che dipendono dalle società stesse che decidono di finanziarsi con la ricerca di nuovi investitori: in questo caso, il trader acquisisce una piccola quota che può portare degli utili se l’andamento è rialzista.

Un duplice vantaggio, quindi, che inizia con un’offerta iniziale conosciuta con l’acronimo di IPO (Initial Public Offering). In maniera similare funzionano, invece, le obbligazioni che hanno lo scopo di recuperare un debito contando su titoli che, una volta acquisiti dagli investitori potranno essere rimborsati con l’aggiunta di interessi.

Più versatili e variegate sono invece le materie prime, la cui peculiare natura spesso le indica come gli asset tra i più sicuri: ovviamente, anche l’oro e il petrolio possono essere soggetti a fluttuazioni notevoli, quindi le speculazioni più attendibili andrebbero fatte nel breve periodo.

Anche le valute rappresentano un asset popolare e si possono sia acquistare attendendo semplicemente un rialzo vantaggioso per rivenderle, oppure scambiare nel mercato del Forex, dove si prendono in considerazione a coppie. Naturalmente, sono incluse le innovative criptovalute, ovvero le monete virtuali che sono inserite in una ambiente decentralizzato (e quindi a prova di hackeraggio) denominato blockchain.

Infine, esistono strumenti cosiddetti derivati, tra cui spiccano gli ETF. Si viene in possesso di piccole quote come nelle azioni, ma non occorre controllarne l’andamento perché si entra a far parte di una sorta di società in cui la gestione è generalizzata. Con i future, invece, si stipula un contratto da risolvere entro un termine preciso, che si tratti di acquisto o di vendita.

Le strategie di trading per investire in borsa

Le Borse di tutto il mondo hanno sedi fisiche nelle quali, per investire, non occorre certo recarsi personalmente: basti pensare che vi sono Borse a Tokyo come a New York (la famosa Wall Street), ma anche a Parigi, Milano e Madrid. La modalità del trading online consente agli investitori di avvalersi di un broker, ovvero un intermediario che, tramite piattaforme specializzate, può raggiungere ciascuno di questi “luoghi” per fare investimenti.

Naturalmente, occorre verificare prima che il broker sia in possesso di tutte le autorizzazioni necessarie a operare a norma di legge, ad esempio con una certificazione ufficiale rilasciata da CySEC.

Successivamente, è possibile sfruttare un conto DEMO per simulare le varie operazioni in Borsa con gli asset disponibili, ma senza usare soldi reali. In tal modo si possono mettere a frutto le proprie abilità e comprendere meglio i mercati, prediligendo magari quello nel quale ci si sente più versati.

Di certo, una delle operazioni di trading più utilizzata è quella che riguarda i contratti per differenza, meglio conosciuto con l’acronimo di CFD, che presentano il vantaggio di portare eventuali profitti anche quando il mercato è in discesa. L’investitore, infatti, a seguito di attento studio dei mercati imposta un andamento dell’asset prescelto (rialzista, ovvero long, o ribassista, quindi short). Se la previsione è corretta si può generare un guadagno.

Federica SantoniEconomiaAsset,Borsa,Investire in Borsa,Trading,Trading Online
Sempre più appassionati si interessano al trading online, la modalità smart e semplice di giocare in Borsa.Per investire online in modo consapevole è importante innanzitutto puntare sulla formazione, consultando guide, approfondimenti e frequentando veri e propri corsi dedicati al mondo della borsa.Una conoscenza adeguata di questo mercato finanziario, infatti,...