Barcellona Roma 6-1

Roma umiliata in Champions League. Un risultato pesantissimo in casa del Barcellona. Nessun dramma per il tecnico giallorosso Rudi Garcia: “La buona notizia della serata e’ arrivata prima della partita col pari tra Borisov e Leverkusen, il nostro destino e’ nei nostri piedi. Ci voleva un miracolo per vincere e non e’ successo, perche’ abbiamo affrontato una squadra in grande forma e capace di vincere a Madrid, un’armata invincibile e una squadra stratosferica. Eravamo in casa del Barcellona, era ingiocabile. Non ho niente da rimproverare ai miei, si poteva fare dei gol ma vincere era impossibile”.

Secondo Garcia il risultato al Camp Nou “non cambia nulla, servira’ battere il Bate per arrivare agli ottavi, c’e’ solo questo da fare in futuro. Loro hanno fatto dei grandi gol, basta guardare il terzo di Suarez, in questo momento sono imprendibili e non sono preoccupato per niente, non ci piace perdere cosi’, sono deluso per questo scarto, ma non c’e’ paragone tra quella di stasera e la sconfitta per 7-1 col Bayern in casa l’anno scorso. Siamo arrivati con tanta umilta’ ma anche facendo noi il primo gol con Dzeko, come era possibile, avremmo perso”.

Wojciech Szczesny parla ai microfoni di Premium Sport. “E’ stata una serata difficile contro una squadra fantastica, abbiamo provato a opporci ma loro hanno creato occasioni su occasioni. Andremo a dormire stanotte e ci sveglieremo domani tranquillamente, penseremo all’Atalanta e questa e’ la nostra volonta’. Abbiamo una gara davanti e dobbiamo vincere per andare agli ottavi, questa e’ l’unica cosa positiva della serata”.

ROMA (4-3-3): Szczesny; Maicon, Manolas, Rudiger, Digne; Nainggolan (Dal 46’ Iturbe), Pjanic (Dal 75’ Ucan), Keita; Florenzi (Dal 57’ Vainqueur), Dzeko, Falque. Allenatore Rudi Garcia. BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Alves, Piqué (Dal 56’ Bartra), Vermaelen, Alba; S. Roberto (Dal 65’ Adriano), Busquets (Dal 46’ Samper), Rakitic; Messi, Luis Suarez, Neymar. Allenatore Luis Enrique. Arbitro: Cakir (Turchia). Marcatori: 15’ e 44’ Suarez (B), 18’ e 60’ Messi (B), 55’ Piquè (B), 77’ Adriano (B), 91’ Dzeko (R). Ammoniti: Dani Alves, Vainqueur, Messi. Note: Neymar al 77′ e Dzeko al 82′ si sono visti respingere il rigore dai portieri avversari.

Questi i risultati delle partite di calcio della 5a giornata di Champions League disputate ieri sera martedi’ 24 novembre 2015. Il Barcellona è qualificato al primo posto così come il Bayern Monaco e lo Zenit San Pietroburgo. Dinamo Zagabria, Maccabi Tel Aviv e Lione fuori anche da Europa League. Alla Roma bastera’ battere il Bate Borisov per andare tra le migliori sedici d’Europa.

Gruppo E: Barcellona-Roma 6-1, BATE-Bayer Leverkusen 1-1. Classifica: BARCELLONA 13, Roma 5, Bayer Leverkusen 5, Bate Borisov 4. Prossimo turno 9 dicembre: Bayer Leverkusen-Barcellona e Roma-Bate Borisov.

Gruppo F: Arsenal-Dinamo Zagabria 3-0, Bayern Monaco-Olympiacos 4-0. Classifica: BAYERN MONACO 12, Olympiakos 9, Arsenal 6, Dinamo Zagabria 3. Prossimo turno 9 dicembre: Dinamo Zagabria-Bayern Monaco e Olympiacos-Arsenal

Gruppo G: Maccabi Tel Aviv-Chelsea 0-4, Porto-Dynamo Kiev 0-2. Classifica: Porto 10, Chelsea 10, Dinamo Kiev 8, Maccabi Tel Aviv 0. Prossimo turno 9 dicembre: Dinamo Kiev-Maccabi e Chelsea-Porto.

Gruppo H: Lione-Gent 1-2, Zenit-Valencia 2-0. Classifica: ZENIT 15, Gent 7, Valencia 6, Lione 1. Prossimo turno 9 dicembre: Valencia-Lione e Gent-Zenit.

Questa sera alle 20:45 si gioca Juventus-Manchester City.

Antonio VivesCalcioTopBarcellona,Champions League,Roma,Video Gol
Roma umiliata in Champions League. Un risultato pesantissimo in casa del Barcellona. Nessun dramma per il tecnico giallorosso Rudi Garcia: 'La buona notizia della serata e' arrivata prima della partita col pari tra Borisov e Leverkusen, il nostro destino e' nei nostri piedi. Ci voleva un miracolo per vincere...