Londra: 5 morti e 40 feriti nell'attentato, due italiane

LONDRA (UK) – Dodici anni dopo gli attentati kamikaze alla metropolitana londinese, ieri la capitale del Regno Unito ha vissuto un’altra giornata di terrore: l’assalto al Parlamento di Londra. Cinque i morti (l’attentatore, un poliziotto e tre civili) e almeno 40 feriti, di cui alcuni in condizioni gravi. Sono finite in ospedale anche due italiane. L’ambasciatore italiano nel Regno Unito, Pasquale Terracciano, ha dichiarato a Porta a Porta di Bruno Vespa che una donna romana è stata stata ricoverata in un ospedale. La sua identificazione è avvenuta con qualche ora di ritardo perchè ricoverata in un ospedale differente rispetto alle altre vittime. Una ragazza bolognese di 28 anni invece è rimasta ferita in modo lieve perchè caduta durante i momenti di concitazione seguiti al gesto del killer che ha lanciato un Suv sulla folla, lungo il ponte “Westminster Bridge“.

Laureata in lingue, vive da sei anni vive nella capitale britannica.

Valentina ContiEsteriTopAttentato,Attentato Londra,Italiani a Londra,Londra,Vittime
LONDRA (UK) - Dodici anni dopo gli attentati kamikaze alla metropolitana londinese, ieri la capitale del Regno Unito ha vissuto un'altra giornata di terrore: l'assalto al Parlamento di Londra. Cinque i morti (l'attentatore, un poliziotto e tre civili) e almeno 40 feriti, di cui alcuni in condizioni gravi. Sono...