Antichi geoglifi come Cerchi nel Grano vecchi 8000 anni in Kazakistan

Anche la NASA è rimasta perplessa di fronte a questi misteriosi e antichi geoglifi individuati in Kazakhstan. Potrebbe trattarsi della prova finale dell’esistenza di una antica civiltà rimasta nascosta per 8 mila anni. Grazie alle immagini dallo spazio, un altro incredibile antico mistero è stato rivelato quest’anno alla NASA. In una remota e deserta zona del Kazakistan, sono emerse gigantesche figure geometriche come quadrati, linee, croci e cerchi, alcuni dei quali fino a circa 200 metri di diametro, e sono riconoscibili solamente dall’alto.

Alcuni esperti le hanno ribatezzate come le “linee di Nazca” del Kazakistan. Da quando la scoperta venne fatta circa otto anni fa, grazie all’archeologo russo Dmitriy Dey per mezzo del popolare software Google Earth, molti esperti del settore hanno contribuito a espandere la ricerca su queste misteriose figure geometriche.

Ci sono oltre 260 geoglifi che sono stati scoperti finora, il più antico ha circa 8000 anni. La maggior parte di loro si trovano nei pressi di un villaggio neolitico della zona. Il più grande di loro è un quadrato gigante composto da 101 tumuli sollevati.

Andrea TosiScienzaCerchi nel Grano,Crop Circles,Geoglifi,Kazakistan,Mistero
Anche la NASA è rimasta perplessa di fronte a questi misteriosi e antichi geoglifi individuati in Kazakhstan. Potrebbe trattarsi della prova finale dell'esistenza di una antica civiltà rimasta nascosta per 8 mila anni. Grazie alle immagini dallo spazio, un altro incredibile antico mistero è stato rivelato quest'anno alla NASA....