Nella regione più diseguale del mondo, un bambino muore ogni due minuti

L’America Latina è la regione più diseguale del pianeta. Il 71% della ricchezza è nelle mani del 10% della popolazione. Le cause secondo gli esperti sono da imputare al sistemi politici poco democratici ed ai modelli economici esclusivi. I bambini sono i più influenzati da questa situazione. Il 40% dei minori crescono nella povertà, privati dei diritti basici.

Un bambino muore ogni due minuti e 82mila adolescenti vivono con l’HIV, il virus dell’immunodeficienza umana che è l’agente responsabile della sindrome da immunodeficienza acquisita. Negli ultimi 20 anni, la povertà è scesa del 30%. Però, per i più deboli, il muro della disegualità continua ad essere troppo alto.

Valentina ContiEsteriAmerica Latina,Bambini,Povertà
L'America Latina è la regione più diseguale del pianeta. Il 71% della ricchezza è nelle mani del 10% della popolazione. Le cause secondo gli esperti sono da imputare al sistemi politici poco democratici ed ai modelli economici esclusivi. I bambini sono i più influenzati da questa situazione. Il 40%...