Allerta in Europa per riso contaminato con idrocarburi nelle confezioni di solo cartone

L’Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco ha lanciato un’allerta alimentare. Nel riso “Curtiriso brown riso” a grana lunga cottura confezione 4 x 125 g, prima del consumo sono stati trovati livelli elevati di minerali costituenti.

Tutti i lotti in commercio contrassegnati con il n° GTIN 8017759644142 del “Curtiriso brown riso” a grana lunga cottura confezione 4 x 125 g dell’azienda CURTI srl con sede in Italia e distribuito in Germania da GmbH & Co KG, possono essere contaminati da oli minerali e per questo motivo la catena dei supermercati Kaufland ha immediatamente ritirato i prodotti interessati ancora esposti sugli scaffali da tutti i punti vendita.

Kaufland inoltre si scusa e invita gli acquirenti a non consumare il prodotto e a restituire le confezioni ai punti vendita che provvederanno al rimborso o al cambio. Per ulteriori informazioni contattare il Servizio Clienti al numero 08 001 52 83 52.

È quanto ha scoperto uno studio condotto dall’organizzazione dei consumatori francese Foodwatch, che ha analizzato il prodotto alimentare rinvenendo nella metà di questi tracce di idrocarburi aromatici e oli minerali. Il responsabile numero uno della contaminazione sarebbe, secondo l’associazione, l’imballaggio.

allerta alimentare

La causa molto probabilmente è da rintracciare nei colori di stampa utilizzati per la confezione. La segnalazione è stata diffusa anche attraverso il RAPEX, il sistema di allerta europeo, questo vuol dire che tutti i Paesi interessati hanno ricevuto la notizia e si sono attivati immediatamente per verificare che il produttore abbia ritirato il prodotto dagli scaffali di tutti i punti vendita, informando i consumatori.

L’utilizzo di fibre riciclate per la confezione dei cibi, osserva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, presenta un rischio per la salute reale se gli alimenti non sono adeguatamente protetti.

Sarebbe necessario che le autorità sanitarie ma anche i Nas e i carabinieri, avviino un’indagine a campione sul territorio italiano al fine di verificare l’utilizzo corretto di confezioni per gli alimenti. Per esempio, nel cartone riciclato anche della pizza, infatti, non è raro trovare tracce di piombo, ftalati e altre sostanze tossiche.

Andrea TosiSaluteEuropa,Idrocarburi,Kaufland,Riso contaminato,Sicurezza Alimentare
L'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco ha lanciato un'allerta alimentare. Nel riso 'Curtiriso brown riso' a grana lunga cottura confezione 4 x 125 g, prima del consumo sono stati trovati livelli elevati di minerali costituenti. Tutti i lotti in commercio contrassegnati con il n° GTIN 8017759644142 del 'Curtiriso brown riso'...