Alfa Romeo ritorna in Formula 1

Luca di Montezemolo ha commentato l’annuncio fatto ieri a Maranello dal presidente di Fca, Sergio Marchionne sulla possibilità di un ritorno nel “circus” tra due stagioni di una vettura del Biscione. “L’Alfa Romeo tra due anni in pista in Formula 1 è un’ipotesi che si puo’ verificare: certo, manca la macchina, ma il tempo per allestirla c’è. Ci credo”, ha commentato l’ex presidente Ferrari.

Alfa Romeo ritorna in Formula 1

L’amministratore delegato di Fca e presidente della Ferrari, Sergio Marchionne aveva detto che il “marchio Alfa Romeo è incredibile come resti nel cuore della gente. Proprio per questo stiamo pensando a un suo ritorno, come nostro competitore, alle corse, alla Formula 1. E’ importante che l’Alfa Romeo torni. Sarà un competitore in più”. Come ricorda Repubblica, il Biscione, scuderia in cui fu coinvolto anche Enzo Ferrari, è stato attivo in Formula 1 dal 1950 al 1985, e come fornitore di motori fino al 1988. Vinse l’edizione 1950 con la 158 e Nino Farina e nel ’51 la 159 di Juan Manuel Fangio. In totale ha disputato 110 gare ottenendo 11 vittorie.

Antonio VivesSportAlfa Romeo,Formula 1,Luca di Montezemolo,Maranello,Sergio Marchionne
Luca di Montezemolo ha commentato l'annuncio fatto ieri a Maranello dal presidente di Fca, Sergio Marchionne sulla possibilità di un ritorno nel 'circus' tra due stagioni di una vettura del Biscione. 'L'Alfa Romeo tra due anni in pista in Formula 1 è un'ipotesi che si puo' verificare: certo, manca...