Il 2015 ha un “secondo extra” che potrebbe causare caos nei sistemi informatici di tutto il mondo compresa internet. La situazione e’ che gia’ sta causando polemica tra gli scientifici, a causa del rallentamento della rotazione terrestre, il fatto che il Alle ore 23:59:59 del 30 giugno 2015, tutti gli orologi atomici del mondo si fermeranno per un secondo. Per essere più precisi, segneranno le 23:59:60 prima di passare alle 00:00:00 del 1 luglio 2015. Se non si risolve il problema prima di quel giorno, i server di internet si potrebbero paralizzare.

Fino a oggi Google ha risolto il problema con una tecnica chiamata “leap smear” e che si pensa possa aggiungere millessimi di secondo ai suoi orologi nei giorni anteriori, in modo che la notte del 30 giugno la sincronizzazione sia totale e senza problemi.

In sostanza e’ la stessa situazione che abbiamo vissuto nel 2012 quando alcuni servizi come Foursquare, Reddit, LinkedIn e Yelp erano andati in crash, perche’ i computer hanno trovato un secondo in piu’ quando hanno cercato di sincronizzare gli orologi utilizzando il Network Time Protocol.

In ogni caso vi consigliamo per precauzione, di non inviare email o sincronizzare i vostri file alle 23:59:59 del 30 giugno 2015. Voi pensate che possa realmente succedere un caos nella rete a causa di questo secondo extra?

Valentina ContiScienzaTechGoogle,Ora esatta,Orologio,Secondo Extra
Il 2015 ha un 'secondo extra' che potrebbe causare caos nei sistemi informatici di tutto il mondo compresa internet. La situazione e' che gia' sta causando polemica tra gli scientifici, a causa del rallentamento della rotazione terrestre, il fatto che il Alle ore 23:59:59 del 30 giugno 2015, tutti...