Estate in Salute: viaggiare sicuri con la Guida del Ministero

Prima di mettersi in viaggio, soprattutto in questa calda estate, e’ sempre bene consultare il proprio medico. Utile cosa e’ anche consultare le strutture sanitarie preposte alla prevenzione delle malattie dei viaggiatori, questo per ottenere indicazioni specifiche. Le categorie piuu’ sensibili sono, come sappiamo, le donne in gravidanza, i bambini, le persone affette da particolari patologie: per loro e’ obbligo prendere le dovute precauzioni per mantersi in ottima salute.

E’ altamente consigliabile alle persone che soffrono di malattie croniche, di richiedere l’opinione del proprio medico prima di pianificare qualsiasi viaggio. Farmaci e strumentazione medica, devono sempre accompagnarci. In caso di viaggi aerei, va fatta un’attenta valutazione per condizioni patologiche quali un infarto del miocardio nelle settimane precedenti il viaggio o altre malattie cardiovascolari non ben compensate.

Insomma il parere del vostro medico di base e’ il primo passo per pianificare una buona e salutabile vacanza.

Prima di partire e’ cosa buona informarsi in che modo possiamo usuffruire dell’assistenza sanitaria nel Paese di destinazione oppure se è meglio fare un’assicurazione, cosa che se viaggiamo in aereo spesso viene inclusa nell’acquisto del biglietto.

Anche in questo caso ci viene in aiuto il Ministero della Salute, il quale ha messo a disposizione la guida interattiva “Se parto per…” la quale permette a tutti gli assistiti (cioè tutti coloro che sono iscritti al Servizio Sanitario Nazionale) ed a tutti gli operatori sanitari, di avere informazioni sul diritto o meno all’assistenza sanitaria durante un soggiorno o la residenza in un qualsiasi Paese del mondo.

In particolare attraverso questo servizio possiamo avere informazioni su: come ottenere l’assistenza sanitaria in un qualsiasi Paese del mondo; a chi rivolgersi; come richiedere eventuali rimborsi. Oltre a questo, è opportuno verificare la presenza di eventuali problematiche, di natura sanitaria e non, al sito viaggiaresicuri.it, gestito dall’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Valentina ContiSaluteAssistenza Sanitaria,Ministero della Salute,Se parto per,Vacanze,Viaggi,Viaggiare Sicuri
Prima di mettersi in viaggio, soprattutto in questa calda estate, e' sempre bene consultare il proprio medico. Utile cosa e' anche consultare le strutture sanitarie preposte alla prevenzione delle malattie dei viaggiatori, questo per ottenere indicazioni specifiche. Le categorie piuu' sensibili sono, come sappiamo, le donne in gravidanza, i...