Dopo Napster, eMule, Megavideo e molti altri, stavolta è Popcorn Time ad essere preso di mira dalle case produttrici di Hollywood. Ciò che sorprende, però, è l’effettivo bersaglio che...
Leggi