Napoli battuto all'esordio in Champions: 2-1 in Ucraina contro il Shakhtar Donetsk

CHAMPIONS LEAGUE – Il Napoli ha perso a Kharkiv in Ucraina contro il Shakhtar Donetsk con il risultato di 2-1 nella partita d’esordio del Girone F della Champions League. Del brasiliano Taison al quarto d’ora del primo tempo e dell’argentino Ferreyra nella ripresa le reti ucraine. Tardiva la rete del Napoli, che accorcia con Milik su rigore a 20′ dal termine.

Una sconfitta che potrebbe certamente non favorisce il cammino degli uomini di Sarri verso la qualificazione agli ottavi. Una prima giornata da dimenticare per le italiane in Champions, nela quale si sono registrate anche la sconfitta della Juventus a Barcellona e il pareggio miracoloso interno della Roma contro l’Atletico Madrid.

Il tabellino di Shakhtar Donetsk-Napoli 2-1

Marcatori Gol: 15’ Taison (SD), 58′ Ferreyra (SD), 71′ Milik su rigore (N).

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos (dal 77’ Kovalenko), Bernard, Taison; Ferreyra (dall’88’ Dentinho). Allenatore Paulo Fonseca.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (dal 67’ Allan), Diawara, Hamsik (dal 60’ Mertens); Callejon, Milik, Insigne. Allenatore Sarri.

Arbitro: Felix Zwayer (Germania). Ammoniti: Insigne, Fred, Mertens, Stepanenko, Koulibaly.

Il commento dei protagonisti: Insigne e Sarri

Lorenzo Insigne (Napoli): “Sapevamo di dover affrontare una buona squadra, con giocatori di qualita’ soprattutto davanti. Non so cosa abbiamo sbagliato, ma lo vedremo con il mister in settimana, cercando di correggere gli errori. Peccato perche’ abbiamo avuto anche qualche occasione per pareggiare, ma non l’abbiamo sfruttata. Abbiamo perso, ora testa bassa e lavoriamo per migliorare quello che non ha funzionato”.

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli: “Non abbiamo avuto un buon approccio alla partita, è la terza partita in cui sbagliamo queste cose, in Champions non ti puoi permettere di regalare 60 minuti allo Shakhtar. Abbiamo pressato non benissimo in zona alta e loro ripartivano abbastanza bene, avevano dei giocatori tra le linee fastidiosi. Con una determinazione di livello superiore potevamo tenerli nella loro metà campo con più semplicità”.

“Abbiamo cambiato qualcosa – continua il tecnico  del Napoli – come è logico che sia, Mertens è uno scattista, ha bisogno di freschezza, ogni tanto cerchiamo di preservarlo visto che veniva da una partita dispendiosa. Non penso sia una non buona condizione fisica, secondo me il playoff è stato molto dispendioso dal punto di vista mentale”.

“Marek attraversa un momento in cui non è brillantissimo, quando ad un giocatore chiedi tantissimo devi dare per forza un po’ di riposo, lui ha bisogno tanto tempo per andare in condizione. Io penso – conclude Sarri l’intervista – ci sia appagamento dopo il passaggio dei playoff, non abbiamo quotidianità dato che allenamenti in cui posso lavorare con tutti i giocatori sono pochissimi”.

~~~

Shakhtar Donetsk-Napoli Streaming Gratis. Alle 20:45 di oggi mercoledì 13 settembre 2017 si potrà vedere la partita di Champions League Shakhtar Donetsk-Napoli in streaming video live e diretta tv sui canali digitali di Mediaset Premium Sport e in chiaro con Rsi La 2. Il Napoli ha vinto soltanto una delle ultime sei partite di Champions League (per il resto, 2 pareggi e 3 sconfitte) e nessuna delle 11 trasferte disputate in questa competizione è mai finita a reti inviolate. Video streaming gratis gli abbonati con Premium Play. Come possibili alternative per vedere Shakhtar Donetsk-Napoli, ci sarebbero da verificare Rojadirecta, Video YouTube, Facebook Live-Stream e Periscope.

Rojadirecta Shakhtar-Napoli: diretta tv e streaming gratis

Shakhtar-Napoli sarà trasmessa in diretta tv sulla piattaforma pay-per-view dei canali digitali di Premium Sport (370) e Premium Sport HD (380), a partire dalle 20:45 di oggi mercoledì 13 settembre 2017.

Shakhtar-Napoli sarà disponibile in Live Streaming su Premium Play, il servizio streaming riservato agli abbonati Mediaset Premium per la visione su pc, smartphone e tablet. Non essendo trasmessa da Canale 5, la partita non sarà neanche possibile vederla in live streaming gratuito sul sito www.sportmediaset.it e sull’app Sportmediaset (gratuita per tutti i sistemi operativi). Nei rispettivi account ufficiali delle due squadre su Twitter, infine, ci sarà la diretta live scritta con gli aggiornamenti in tempo reale.

Diretta Shakhtar-Napoli Rojadirecta Streaming: ultime notizie formazioni

Le ultima notizie sulle formazioni ci dicono che la formazione allenata da Paulo Fonseca si presenta con un 4-2-3-1 con Ferreyra unica punta e alle spalle un temibile terzetto di trequartisti formato da Taison, Kovalenko e Bernard. Da tenere d’occhio le incursioni del terzino destro Srna. Cosa succede in Casa Napoli? Milik candidato a un posto da titolare in attacco, possibile Mertens in panchina. A centrocampo più Diawara di Jorginho. Hamsik ci sarà dall’inizio. Tra i convocati anche Chriches.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Kovalenko, Taison; Ferreyra. Allenatore Paulo Fonseca. Indisponibili: Kryvtsov e Malyshev. Squalificati: nessuno.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore Sarri. Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Zwayer (Germania) | Guardalinee: Schiffner e Achmuller | 4° uomo: Foltyn.

Questa è la prima volta che le due squadre si affrontano. Lo Shakhtar ha perso 4 delle 6 sfide domestiche contro squadre italiane in Champions League, vincendo le restanti due. Il Napoli ha un solo precedente contro formazioni ucraine in questa competizione, un successo per 2-1 in trasferta con la Dynamo Kiev e un pareggio senza reti nel ritorno al San Paolo.

Si può vedere Shakhtar Donetsk-Napoli in diretta in chiaro?

Questa è la buona notizia per i tifosi Napoletani che risiedono in Svizzera. La web tv tematica di Lugano, infatti, renderà disponibile anche in diretta streaming sul web la partita del Napoli. Per cui se non avete un abbonamento a Mediaset Premium abbiamosempre l’opzione di guardare Shakhtar-Napoli streaming sul sito di Rsi La2 dalla Svizzera all’indirizzo //www.rsi.ch/live-streaming/.

Ricordiamo che Mediaset Premium detiene i diritti di trasmissione integrale esclusiva per questa edizione della Champions League. Come sempre in questi casi live streaming su tutti i dispositivi abilitati tramite i servizi Premium Play e Premium Online.

Possibile alternativa per vedere Shakhtar-Napoli è RSI che in molti ci chiedono in quale zona d’Italia e visibile. I molti appassionati di calcio cercano continuamente un modo per vedere i canali della TV svizzera RSI in Italia, soprattutto coloro i quali non sono abbonati a Mediaset Premium oppure a Sky. RSI è visibile però solo in alcune province del Nord Italia, in particolare della Lombardia e Piemonte: Como, Novara, Varese e Milano (ma solo nella zona alta). Queste le frequenze: 39 UHF a Como; 39 UHF e 57 UHF a Varese; 57 e 39 UHF da Ginestrerio e Lugano; 31 UHF da Locarno.

Antonio VivesBreaking NewsCalcioTopChampions League,Diretta Streaming,Napoli,Napoli Streaming,Rojadirecta,Shakhtar Donetsk Napoli,Shakhtar Donetsk Napoli Rojadirecta,Shakhtar Donetsk Napoli Streaming
CHAMPIONS LEAGUE - Il Napoli ha perso a Kharkiv in Ucraina contro il Shakhtar Donetsk con il risultato di 2-1 nella partita d'esordio del Girone F della Champions League. Del brasiliano Taison al quarto d'ora del primo tempo e dell'argentino Ferreyra nella ripresa le reti ucraine. Tardiva la rete...